Nel lontano 1986 al Teatro di Rifredi a Firenze, debutta Benvenuti in Casa Gori. Un fortunatissimo spettacolo in cui Alessandro Benvenuti, facendo di necessità virtù, si accolla l’interpretazione dei dieci componenti della famiglia Gori creando uno sfolgorante monologo, destinato a quasi 30 anni di successi.

A conclusione della Stagione Teatrale 2021-22 Benvenuti, Direttore  Artistico dei Teatri di Siena, riprende il suo primo cavallo di battaglia.
Un pezzo di storia del teatro che ora torna a sferragliare con intatta bellezza e con integro senso. Un ghiotto, sincero e tellurico sproloquio che è un omaggio d’amore alla Toscana, allo scherzare toscano, alle zingarate toscane, alle dispute toscane e alla tosta manifestazione degli affetti della provincia toscana.

“…e allora sgraniamo gli occhi e commuoviamoci ancora una volta, per quell’urlo bestiale, impotente e disperato che Alessandro Benvenuti emette al termine della gimcana vocale di questo monologo-concerto mozzafiato scritto con Ugo Chiti”.

Nel più classico degli scenari, un pranzo natalizio in una tradizionale famiglia toscana, in Benvenuti in Casa Gori si assiste a uno spettacolo che fa sorridere da anni generazioni e generazioni con i tormentoni diventati oramai storici anche grazie al film dello stesso Benvenuti del 1990.

dom10apr17:0019:00BENVENUTI IN CASA GORIscritto da Alessandro Benvenuti e Ugo Chiti

sab09apr21:0023:00BENVENUTI IN CASA GORIscritto da Alessandro Benvenuti e Ugo Chiti

ven08apr21:0023:00BENVENUTI IN CASA GORIscritto da Alessandro Benvenuti e Ugo Chiti

Post recenti
X